Tumblr Mouse Cursors
look into my eyes.

Arrivi ad un punto dell’adolescenza in cui non riesci più ad andare avanti, dicono sia nella norma, io non penso proprio. Passi giornate dentro casa ad ascoltare musica, musica di ogni tipo, perché solo lei ti riesce a tirar su di morale. Dosi pesanti di musica depressa, compensata altrettanto da musica allegra. Pensi che sia la fine, che va tutto a puttane, magari la causa della tua sofferenza è un ragazzo, un ragazzo bello, dolce, simpatico, ma, che nello stesso tempo, ti ha preso il tuo fragile cuore e te l’ha frantumato in mille pezzi. Siamo quei ragazzi che trovano sfogo nelle canzoni rap, nelle canne, nel fumo, magari dopo cena, sul balcone della propria camera di nascosto dai genitori. Passiamo ore ed ore in giro a ridere e scherzare, parlando e commentando gente di cui ce ne dovremmo sbattere il cazzo. Sogniamo ad occhi aperti, impariamo ad amare le piccolezze, i tanti aspetti del vero amore, delle prime cotte, delle prime delusioni, dei primi cuori spezzati..
Cerchiamo frasi che rappresentino i nostri sentimenti, le nostre paranoie, le nostre paure, le nostre sofferenze, su Tumblr..
Speriamo nel “mi piace” del lui o della lei che ci piace..
Poi ci sono io..
Che sono un casino, un miscuglio di tutte le cose elencate precedentemente. Innamorata di un idiota da un bel po, che spreca gran parte delle sue giornate a rimpiangersi addosso, ma che non smetterà mai di lottare perché lo ama veramente, e nessuno gli farà cambiare idea.
L’amore vince su tutto, ed è così..
Siamo adolescenti, la cosiddetta gioventù bruciata, forse la meglio generazione di tutti i tempi.

"Fai finta di essere normale. Fai finta di essere come loro. Fai finta di essere felice. Fai finta."

"Che cosa fai quando l’unica cosa per la quale vivi ti abbandona?"

Twilight Saga: New Moon (via soffroeppuremivienedaridere)

(via lallaheartache)

"Vorrei essere lo sfondo del cellulare di qualcuno."